ITALIANO    English    Russian
Foligno

Foligno

Foligno è posta nella zona pedemontana della Valle Umbra Sud, attraversata dal fiume Topino.

Al centro, nella piazza Grande, si trovano importanti monumenti che simboleggiano rispettivamente il potere politico e spirituale: il palazzo del Comune, il palazzo dei Trinci, signori della città fino al 1439, il palazzo del podestà, il Duomo del XIII sec. e il palazzo delle Canoniche. In questa piazza San Francesco si spogliò di tutti i suoi averi terreni per iniziare il suo cammino spirituale e, nel 1472, vi si pubblicò la prima edizione stampata della Commedia dantesca.

E’ una città basata su un disegno di linee ortogonali di derivazione romana, il cui tessuto urbano, sviluppato nel periodo medievale, è costituito da piccole e fitte costruzioni. Foligno, tra il XV e il XVIII, caratterizzata dalle fiere dei mercanti e dalle produzioni artigianali, raggiunge il massimo splendore abbandonando definitivamente l’aspetto medievale: vengono applicate restaurazioni e sopraelevazioni agli edifici, edificate sontuose dimore, alcuni tratti della viabilità vengono allargati e tutte le pavimentazioni vengono rifatte, cambiano radicalmente i fronti sulle vie principali.

Dotato di ampi spazi, il nuovo sistema urbanistico si adatta alle esigenze della classe dominante, che predilige gli spettacoli di piazza, i cortei e le parate militari.

Nascono, accanto ai giochi popolari, quelli riservai esclusivamente al ceto nobile: le giostre; queste manifestazioni coincidevano con la festa del santo patrono, San Feliciano (24 gennaio) e quindi, con il periodo carnevalesco.

Gallery

Scopri la nostra struttura, guarda il video!!

La Collina dei Treni © 2014 | Partita IVA 00634980544